Comunicato stampa M5S, minacce al giudice Beretti.

MINACCE AL GIUDICE CRISTINA BERETTI, M5S:  MASSIMO SOSTEGNO A CHI OGNI GIORNO COMBATTE CONTRO IL CANCRO DELLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA NEL NOSTRO TERRITORIO.

 

Reggio Emilia, 6 luglio 2017- “Il M5S esprime il proprio sostegno a Cristina Beretti, presidente vicario del tribunale di Reggio Emilia e componente del collegio giudicante del maxi processo Aemilia: anche se tecnicamente la scorta alla presidente è una “tutela”,  la scelta delle forze dell’ ordine è un atto forte che non va assolutamente sottovalutato e che -ancora una volta- non fa altro che accendere i riflettori su un delicatissimo processo che sta inferendo un duro colpo alla ‘ndrangheta” dichiarano gli esponenti del M5S.

“Personalmente ho conosciuto la presidente e ho subito toccato con mano la sua tenacia nel portare avanti a tutti i costi-a fronte della carenza di personale e della mancanza di figure di assistenza all’udienza- il processo Aemilia che rappresenta uno tra i più importanti procedimenti contro la criminalità organizzata” dichiara la parlamentare reggiana Maria Edera Spadoni.

“Fondamentale è tutelare chi si batte in processi di tale portata e chi ha “firmato” maxi sequestri di beni dal valore di milioni e milioni di euro; è di fatto risaputo che, per colpire al cuore le mafie, bisogna colpire i patrimoni dei mafiosi.  E’ li che i loro voraci interessi si annidano. Pieno appoggio allora a chi, con la schiena dritta, contribuisce giorno dopo giorno a lottare contro la criminalità organizzata, cancro del nostro Paese”.

 

Luigi Gaetti e Giulia Sarti membri della commissione parlamentare antimafia M5S

Maria Edera Spadoni, deputata reggiana M5S

Consiglieri M5S Regione Emilia Romagna

Consiglieri M5S Reggio Emilia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*