Lentigione, M5S: PD in malafede inganna i cittadini, da anni normative non prevedono rimborso auto

REGGIO EMILIA, 19 SETTEMBRE – “Riteniamo inopportuno continuare a strumentalizzare e politicizzare la questione dei fondi destinati a Lentigione di Brescello, colpito lo scorso dicembre da un violenta alluvione”, commentano i Portavoce del M5S il deputato Davide Zanichelli, la senatrice Maria Laura Mantovani e la Vice Presidente della Camera Maria Edera Spadoni.

“Il Pd continua a puntare il dito contro il Governo che, tra l’altro, non ha mai messo in dubbio lo stanziamento di quei fondi per la zona alluvionata e si sta adoperando per assicurare le massime garanzie di risarcimento per tutti i cittadini che hanno subito enormi svantaggi e disagi. Lo stanziamento del Governo è stato fatto sulla base di una prima valutazione delle richieste effettuate da parte dei cittadini, ma qualora dovessero emergere ulteriori domande comunque rispondenti ai criteri e ai principi di risarcimento, queste verranno accolte successivamente. Per quanto riguarda il danno arrecato alle automobili, invece, la normativa in tema di alluvioni da anni non prevede risorse aggiuntive per tali beni, poiché sarebbero di interesse specifico di eventuali assicurazioni stipulate privatamente. E questo la Regione e la Provincia lo sanno benissimo”, proseguono i pentastellati.

“Questo Governo non ha assolutamente intenzione di sottovalutare il problema del dissesto idrogeologico che affligge non solo l’Emilia Romagna ma anche molte altre zone del nostro Paese. Quindi caro Manghi, il tuo tentativo di mettere le istituzioni le une contro le altre, non produrrà certo efficienza nella gestione del problema. Avete governato per anni e il risultato è stato buttare cemento ovunque piuttosto che gestire le fragilità territoriali con opere di manutenzione e di riqualificazione infrastrutturale. Quindi evitiamo inutili polemiche. Piuttosto la Regione si sbrighi a erogare i primi milioni”, concludono Zanichelli, Mantovani e Spadoni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*