M5S: Inopportune le parole di Tirelli riguardo alla riapertura del Punto Nascita di Castelnovo nè Monti

M5S, SPADONI-ZANICHELLI-MANTOVANI: INSOPPORTABILI LE ACCUSE DI TIRELLI PER L’APERTURA DEL PUNTO NASCITA DI CASTELNOVO MONTI

“Sono riprovevoli e inopportune le parole di Guido Tirelli, coordinatore PD della Zona di Montana, in merito alla questione della riapertura del Punto Nascita all’ospedale Sant’Anna di Castelnovo Monti. Inaccettabile è anche il suo tono polemico verso il nostro impegno e la nostra volontà di lavorare insieme per favorirne un servizio alla cittadinanza.
Tirelli ha accusato il M5S e la Lega, anche loro presenti all’evento, di aver spezzato l’unità della comunità, quando in realtà ci stiamo impegnando seriamente per dare un sostegno attivo e concreto ai Comitati per la riapertura del Punto Nascita

Piuttosto dovrebbe vergognarsi del fatto che, nonostante l’invito del Sindaco Bini era indirizzato a tutti i consiglieri Regionali, alla riunione non era presente alcun rappresentate del PD regionale, a riconferma che la decisione di chiudere il punto nascita è stata una mossa politica del PD.

Ci stiamo impegnando e lo faremo ancora per lavorare insieme con spirito di responsabilità per aiutare e dare un supporto concreto ai territori disagiati montani.

E’ bene che Tirelli sappia che la nostra battaglia per la riapertura del Punto Nascita, non si è affatto arretrata né arrestata, ma stiamo andando avanti da mesi e non ci fermeremo”.

MARIA EDERA SPADONI- Vicepresidente alla Camera dei Deputati
DAVIDE ZANICHELLI – Portavoce alla Camera dei Deputati
MARIA LAURA MANTOVANI- Portavoce Senato della Repubblica

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*