Violenza sulle donne. Spadoni (M5S): “Il Piano nazionale d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere è scaduto. Agiamo adesso”

20 settembre 2017– “Ieri sera in Aula, per la seconda volta in una settimana mi sono ritrovata  a nome del mio gruppo parlamentare a sollecitare la Boschi a riferire in aula: la violenza sulle donne è una violazione dei diritti umani, una minaccia al godimento delle libertà fondamentali, ai sensi del diritto internazionale generale e delle convenzioni sui diritti umani” dichiara la deputata reggiana M5S Maria Edera Spadoni.
Il Piano nazionale d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere (adottato il 7 luglio 2015) è scaduto lo scorso 17 luglio. La Boschi in questi giorni ne ha annunciato la bozza, noi vogliamo il testo definitivo, vogliamo capire se il piano precedente ha funzionato, cosa invece c’è da migliorare” incalza la parlamentare.
“Nel mio intervento mi sono rivolta anche alla presidenza della Camera e alla sensibilità della presidente Boldrini per trovare un momento di discussione alla Camera dei Deputati, silente sul tema dal 2013, anno dall’approvazione della legge sul femminicidio.  Ho chiesto collaborazione nel far sì che le donne maltrattate non si sentano abbandonate dalle istituzioni” conclude Spadoni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*