REFERENDUM: M5S, REGGIO GUIDA IL SI’ IN EMILIA-ROMAGNA. ORA AVANTI CON TAGLIO STIPENDI PER TUTTI, PROPORZIONALE CON DIRITTO SCELTA CITTADINI E LEGGE CONFLITTO INTERESSI

vince il sì al referendum. Ora legge elettorale, taglio degli stipendi, e legge sul conflitto di interessi

REGGIO GUIDA IL SI’ IN EMILIA-ROMAGNA NONOSTANTE IL ‘NO’ DI PRODI E CASTAGNETTI.  REGGIO EMILIA 21 SETTEMBRE – “Reggio Emilia prima in regione insieme a Modena e Piacenza per il SI’ nonostante la campagna del ‘No’ potesse contare su Prodi e Castagnetti. Hanno vinto i cittadini che confermano che questa era una riforma giusta. Una riforma voluta dal Movimento 5 Stelle sin dal 2011 con la prima proposta di Beppe Grillo sul blog e portata avanti in parlamento dal 2013 ...

Continua »

Vota Sì e la riforma diventerà realtà

vota sì al taglio dei parlamentari

Decidi tu! Il 20 e 21 settembre sarai chiamato ad esprimerti su una riforma di portata storica, fortemente richiesta dai cittadini e approvata da tutto il Parlamento per ben quattro volte. Da oltre trent’anni il popolo chiede la riduzione del numero dei parlamentari, per questo occorre andare a votare. Sì per tagliare gli sprechi della politica, uniformarsi al resto d’Europa e poter contare su un Parlamento efficiente e snello, più vicino ai bisogni degli italiani. È un’occasione eccezionale che non ...

Continua »

Il Sì al Referendum dei parlamentari e consiglieri reggiani

gazzetta di reggio, il sì della spadoni al referendum

Oggi, sulla Gazzetta di Reggio, dichiarazioni della Vicepresidente Maria Edera Spadoni, in favore del sì al Referendum Costituzionale del prossimo 20/21 Settembre 2020. “Ci sono molte ragioni per cui votare sì al Referendum” – dichiara la Spadoni  – “tra queste senz’altro la necessità di risparmiare sui costi della politica e di responsabilizzare i parlamentari:  ce ne sono troppi con una percentuale di assenze altissima”.

Continua »

MODERNIZZARE – LE RAGIONI DEL SÌ AL REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 20/21 SETTEMBRE 2020

modernizzare, le ragioni del si al taglio dei parlamentari e al referendum

In questi giorni vi ho parlato delle Ragioni del Sì al prossimo Referendum Costituzionale del 20/21 Settembre, ponendo l’attenzione sull’importanza della COERENZA, della RESPONSABILITÀ e del RISPARMIO, che potremo garantire grazie alla vittoria del Sì. Oggi vi racconto il quarto e ultimo motivo per cui sostenere questa riforma, ovvero: MODERNIZZARE. Al momento abbiamo 1 parlamentare ogni 64 mila abitanti, è il rapporto più basso tra tutti i paesi europei, ad eccezione della Spagna. Con il taglio dei parlamentari avremo invece un ...

Continua »

RISPARMIARE – LE RAGIONI DEL SÌ al REFERENDUM DEL 20/21 SETTEMBRE

le ragioni del si al referendum costituzionale del 20 e 21 settembre

Ciao a tutti! Prosegue l’appuntamento relativo alle ragioni per cui è fondamentale VOTARE Sì al prossimo Referendum Costituzionale del 20/21 Settembre. Dopo avervi parlato dell’importanza della COERENZA e della RESPONSABILITA’, oggi vi racconto il terzo motivo per cui votare Sì, ovvero: RISPARMIARE. Il taglio dei parlamentari (già proposto dal MoVimento 5 Stelle nel 2015) comporterà un notevole risparmio per i cittadini e per il nostro Paese. Si tratta di circa 300 mila euro al giorno, ovvero quasi 500 milioni a legislatura. Noi del ...

Continua »

RESPONSABILIZZARE – LE RAGIONI del SÌ AL REFERENDUM COSTITUZIONALE del 20/21 Settembre

responsabilizzare, le ragioni del sì al referendum costituzionale del 20 e 21 settembre

Ieri vi ho parlato della prima ragione per votare sì al Referendum, ovvero LA COERENZA. Il secondo motivo per cui votare Sì al Referendum Costituzionale del 20/21 Settembre, è RESPONSABILIZZARE. Dobbiamo responsabilizzare i parlamentari perché sono quasi 200 quelli con MENO del 60% di presenze. Se volete approfondire questo argomento, trovate tutti i DATI UFFICIALI a questo link di Open Polis (fondazione indipendente e senza scopo di lucro che promuove progetti per l’accesso alle informazioni pubbliche, la trasparenza e la ...

Continua »

WELFARE, audizione Ministra BONETTI. SPADONI: “Fondamentale realizzare un piano delle infrastrutture sociali e un welfare di prossimità”

occupazione femminile, asili nido, pari opportunità

“Ieri la Ministra per le Pari Opportunità Elena Bonetti, è stata audita in Commissione Affari Sociali alla Camera, in merito alle linee guida da dare al governo per il piano Recovery Fund, in materia di Pari Opportunità. Sono d’accordo con lei nel ribadire con forza la necessità di riattivare il processo demografico del Paese e soprattutto ristabilire un’equità di genere”. Dichiara la Vicepresidente della Camera, Maria Edera Spadoni. “Lo stato demografico dell’Italia è il fanalino di coda in Europa”. Ribadisco ...

Continua »

ASSEMBLEA UNIONE MEDITERRANEO – SPADONI: “IMPEGNO ITALIA PER IL RILANCIO DELLA COOPERAZIONE PARLAMENTARE”

intervento maria edera spadoni assemplea UpM

“Il Parlamento italiano ha potuto annunciare oggi la conclusione delle procedure di avvio del Segretariato permanente dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il mediterraneo (AP-UpM), la cui sede è a Roma, dimostrando l’impegno concreto dell’Italia per il rilancio di una cooperazione parlamentare a largo raggio tra la sponda sud e la sponda nord del Mediterraneo”. Così la Vicepresidente della Camera, Maria Edera Spadoni, intervenendo oggi in videoconferenza ai lavori del Bureau dell’Assemblea, che è attualmente presieduta dal Presidente del Parlamento europeo, David ...

Continua »