COMUNICATI

Vicepresidente Spadoni (M5S): “Fondamentale essere in via D’Amelio. Lo Stato deve assumersi le proprie responsabilità e non deve avere paura della verità”

PALERMO, 19 LUGLIO 2019- “Anche quest’anno, come da molti anni a questa parte, mi sto recando a Palermo in via D’Amelio per ricordare la tragica uccisione del giudice Borsellino e degli uomini della sua scorta Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Claudio Traina e Vincenzo Fabio Li Muli” dichiara la Vicepresidente della Camera dei Deputati Maria Edera Spadoni e deputata del M5S. “In questi giorni si è registrato un importantissimo passo in avanti rispetto alla ricerca della verità e ...

Continua »

Mafia nigeriana, M5S: “Arresti della DDA confermano allarme anche in Emilia-Romagna”

Reggio Emilia, 18 Luglio – “Gli uomini e le donne della Polizia di Stato hanno attuato all’alba numerosi fermi di indiziato e di delitto nella nostra Regione, tra cui tre a Reggio Emilia nei confronti di soggetti appartenenti all’organizzazione mafiosa nigeriana chiamata Maphite. Le operazioni, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Bologna, si sono svolte anche in Piemonte. Tra i traffici illegali di questa organizzazione vi sono anche prostituzione e spaccio, quest’ultimo ha interessato le piazze di Parma, Modena ...

Continua »

‘Ndrangheta. Nipote boss Dragone realizza parco Fabbrico. M5S: “Interrogazione al Ministro per far luce sulla corretta applicazione delle misure di prevenzione e contrasto ai tentativi di infiltrazione criminale e mafiosa”

Reggio Emilia, 16 luglio 2019- “E’ pronta ad essere depositata un’interrogazione a mia prima firma sulla notizia riportata in data odierna dagli organi di stampa in merito al fatto che a Fabbrico il parco comunale è stato realizzato dai nipoti del boss di ‘ndrangheta Dragone. Fondamentale è fare luce sulla vicenda e avere la massima attenzione soprattutto in un territorio come il nostro, permeato dalla criminalità organizzata, in primis dalla ‘ndrangheta” dichiara in una nota la Vicepresidente della Camera dei ...

Continua »

Carcere Reggio Emilia. Spadoni (M5S): “10 nuovi agenti di Polizia Penitenziaria in arrivo a Reggio Emilia”

“Sette uomini e tre donne per un totale di 10 nuovi agenti di polizia penitenziaria arriveranno alla Casa circondariale di Reggio Emilia. Gli agenti saranno operativi dopo il giuramento degli allievi del 175esimo corso, il 31 luglio. Soltanto nelle strutture carcerarie dell’Emilia-Romagna arriveranno 132 agenti di polizia penitenziaria in più. Inoltre, oltre 1300 agenti di polizia penitenziaria in deroga saranno presto oggetto di definizione e invio sui territori, compresi quelli emiliani.” Lo dichiara la Vice Presidente della Camera Maria Edera ...

Continua »

Caso Affidi. Bonafede: “Monitoraggio capillare nazionale”. Spadoni, Ascari (M5S): “Lo Stato finalmente spezza muro di omertà”

“Un monitoraggio capillare e ad ampio raggio sulle procedure di affidi su tutto il territorio”. Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha risposto ieri alla Camera all’interrogazione a prima firma Stefania Ascari e co-firmata dalla Vice Presidente Maria Edera Spadoni, deputate del MoVimento 5 Stelle, dopo l’operazione “Angeli e demoni”. Il ministro ha ribadito che le “competenze rispetto al lavoro degli assistenti sociali non sono del Ministero della Giustizia, ma degli enti locali”. In ogni caso, Bonafede ha precisato ...

Continua »

Dissesto idrogeologico, M5S: Costa finanzia i primi 3 interventi in Provincia di Reggio per oltre 1,2 milioni di euro

M5S: Tutela del territorio è finalmente una priorità grazie all’azione politica 5 stelle. Tempi attesa ridotti da 2 anni a 3 mesi. REGGIO EMILIA – 4 LUGLIO – “Lotta al dissesto idrogeologico 3 interventi per oltre 1,2 milioni di euro in provincia di Reggio Emilia”, lo dichiarano i parlamentari del Movimento 5 Stelle Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi. “Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha dato il via alle azioni previste nel Piano nazionale contro ...

Continua »

Minori: Spadoni (M5S) evidente copertura politica di Carletti (PD) alle attività degli altri indagati, per questo deve dimettersi in attesa di giudizio

ROMA  2 LUGLIO – “Dopo che l’inchiesta Angeli e Demoni ha portato all’arresto di 16 persone, tra cui il sindaco PD di Bibbiano Andrea Carletti, anche oggi altri due ex sindaci vengono iscritti nel registro degli indagati con il reato di abuso d’ufficio: Paolo Colli già primo cittadino di Montecchio e Paolo Burani ex sindaco di Cavriago- Sarà la giustizia a dire chi è colpevole o no, e ci sono vari livelli di responsabilità penale.  Ma dalle carte emergono chiaramente ...

Continua »

Affidamenti illeciti. M5S porta il caso Angeli e Demoni in Parlamento: “Interrogazione per fare chiarezza nel nome dei minori coinvolti”

ROMA, 27 GIUGNO – “Le accuse dell’operazione Angeli e Demoni sono sconvolgenti. Tra le violenze che sarebbero state perpetrate sui minori emerge il fenomeno dei falsi ricordi. Un meccanismo perverso su cui si sta indagando anche nella Bassa modenese e su cui domando risposte al Governo”. Stefania Ascari, deputata del MoVimento 5 Stelle, interviene così sulla vicenda che ha condotto agli arresti domiciliari del sindaco di Bibbiano Andrea Carletti. Tra i professionisti coinvolti nelle indagini anche medici, assistenti sociali e ...

Continua »

‘Ndrangheta, arrestati presidente FDI del Consiglio Comunale e Francesco Grande Aracri che Coffrini definiva composto. M5S: Commissione d’accesso immediata per valutare scioglimento Comune di Piacenza.

Interrogazione sulla truffa dei fondi europei da parte del presidente del Consiglio Comunale di Piacenza di Fratelli d’Italia ROMA 25 GIUGNO – Una Commissione d’accesso e un monito agli “struzzi” che negano la gravità della ‘ndrangheta. Il MoVimento 5 Stelle prende posizione sull’operazione Grimilde. “Il blitz Antimafia condotto dalla Polizia ha portato all’arresto di Salvatore Grande Aracri, Francesco Grande Aracri, Paolo Grande Aracri – sottolineano i parlamentari emiliani del Movimento 5 Stelle Maria Edera Spadoni, Davide Zanichelli, Maria Laura Mantovani, ...

Continua »

Prosciuttopoli, M5S: dimissioni ispettori. Interpelliamo Centinaio. Servono maggiori controlli sull’Istituto Parma Qualita’. Il sistema va corretto e chi sbaglia, deve pagare.

PARMA- 14 GIUGNO- “Lo “scandalo Prosciuttopoli” non si arresta. Da ieri, infatti, il Prosciutto di Parma non potrà più essere certificato e marchiato. A ciò si aggiungono le concomitanti dimissioni dei quattro ispettori del Comitato di certificazione (Coce) dell’IPQ, nominati nell’autunno 2018 proprio dal Ministero delle Politiche Agricole, che avevano evidenziato nel maggio 2019 le gravi irregolarità all’interno dell’Istituto”, lo dichiarano e commentano in una nota i cittadini parlamentari del MoVimento 5 Stelle Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Maria Laura ...

Continua »