COMUNICATI

Aemilia, M5S: Pagliani (FI) condannato. PD insabbiò richiesta dimissioni avanzata da Saccardi (PD) e sostenuta dal M5S. Scarpino, Rivetti, Gasparri nulla da dire?

REGGIO EMILIA 12 SETTEMBRE – “#Aemilia: Pagliani (Forza Italia) condannato a 4 anni nel processo contro la ‘ndrangheta Aemilia. Ricordiamo che gli unici a chiedere le sue dimissioni  politiche (anche dopo la prima assoluzione) dal primo giorno sono stati i consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle ed il consigliere Saccardi (Pd). Ma il Pd (cioè la maggioranza)  nell’aprile 2016 insabbiò la giusta richiesta politica di Saccardi avanzata tramite una mozione da noi sottoscritta.Ricordiamo anche che Salvatore Scarpino ( consigliere ex ...

Continua »

Caso catasto. Sarti, Spadoni (M5S): Il 20 settembre Scalzulli sarà ascoltato dalla Commissione antimafia.

  Spadoni (M5S): ancora nessuna risposta dall’interrogazione presentata il 7 giugno 2016   REGGIO EMILIA 11 SETTEMBRE – “Come richiesto mesi fa dai parlamentari del MoVimento 5 Stelle, il 20 settembre prossimo Potito Scalzulli, ex dirigente del Catasto di Reggio Emilia sarà in audizione presso la Commissione antimafia, nel comitato Enti Locali presieduto dal senatore Mario Michele Giarrusso. Ricordiamo che l’ex dirigente sull’argomento presentò un esposto alla Procura della Repubblica e in un’ intervista dichiarò  pubblicamente come un politico gli ...

Continua »

‘Ndrangheta: M5S, Pasquale Brescia era di casa dal 2004 a cene con prefetti, politici e forze dell’ordine. Serve un serio esame di coscienza della comunità reggiana.

‘NDRANGHETA: M5S, PASQUALE BRESCIA ERA DI CASA DAL 2004 A CENE CON PREFETTI, POLITICI, FORZE DELL’ORDINE. FOTO E ARTICOLI DEL 2004 SONO L’EMBLEMA DELLA SOTTOVALUTAZIONE REGGIANA AL CANCRO MAFIOSO. SERVE UN SERIO ESAME DI COSCIENZA DELLA COMUNITA’ REGGIANA REGGIO EMILIA 7 SETTEMBRE – Pasquale Brescia, imputato in Aemilia era di casa da anni nei cosiddetti “salotti buoni” della città, da oltre dieci anni, almeno il 2004. E’ il simbolo di come le mafie si siano infiltrate nella società reggiana, nella ...

Continua »

Arena Campovolo: M5S, violato il buonsenso comune per favorire “Pd & Friends”

VERIFICHE A 360° GRADI PER VERIFICARE QUANTO BENE ‘ARSTISTICO-CULTURALE’  SIA IL PROGETTO   La futura Arena Campovolo realizzata  Coopservice ed altre realtà private in collaborazione con il Comune (quella che definimmo “Pd & Friends”) un “bene artistico-culturale” ? Sarà premura di chi queste cose se ne intende dire la propria e se sono state rispettate veramente tutte le norme in questione. Il Movimento 5 Stelle agirà a 360° gradi tramite interrogazioni parlamentari al Ministero della Cultura, interrogazioni regionali,  richieste di ...

Continua »

Commercio, Spadoni (M5S): “Bertani (PD) contro il suo partito che da 2 anni blocca la legge a prima firma 5 stelle?”

Il responsabile economico del Pd di Reggio Bertani dichiara di attivarsi per approvare  la legge per fermare le aperture nelle giornate festive . Dovra’ mettersi contro il suo partito  . La legge che ha come proposta base quella a prima firma Michele  Dell’Orco (Movimento 5 stelle ) e che porta anche la mia firma ,approvata alla Camera il 25 settembre 2014 e’ infatti ferma da due anni al Senato per colpa del Pd.   Maria Edera Spadoni , cittadina alla ...

Continua »

Violenza sessuale, Spadoni (M5S): “Scarcerazione gravissima mina credibilità giustizia”.

INTERROGAZIONE E STOP IMMEDIATO A PROCEDURE ASILO E ESPULSIONE IMMEDIATA PER L’AUTORE REATO                                                          REGGIO EMILIA 19 AGOSTO  – “L’immediata scarcerazione con obbligo di firma  dell’ autore dello stupro nei confronti  del minore disabile e’ di una gravità inaudita. Verra’ presentata Interrogazione ai Ministri competenti ed avviato ogni passo istituzionale per far sì che questi episodi, che minano in primo luogo la credibilità della Giustizia e dello Stato , non si ripetano. L’autore risulta essere un pakistano richiedente asilo. Come membro della ...

Continua »

M5S: “Arena Campovolo” e i due mesi di silenzio della giunta Vecchi

Era il 14 giugno, due mesi fa, quando chiedemmo con una interrogazione ed una richiesta di convocazione di Commissione nei Quartieri interessati che sul progetto “Arena Campovolo” fossero coinvolte, prima di prendere qualsiasi decisione definitiva, i cittadini delle aree interessate: Santa Croce, Gavassa, Ospizio. Due mesi di silenzio da parte della Giunta Vecchi. Il progetto è stato presentato in pompa magna al Rotary ma i cittadini devono “bersi” la minestra cosi come è. Per questo firmiamo con convinzione l’appello di ...

Continua »

FEMMINICIDIO MANDUCA, CONDANNATA LA PROCURA DI CALTAGIRONE MA LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO IMPUGNA LA SENTENZA. SPADONI (M5S): “NESSUN RISARCIMENTO AGLI ORFANI. GRAVISSIMA POSIZIONE DEL GOVERNO”

Il 3 ottobre 2007 una donna del comune di Palagonia (CT), Marianna Manduca, viene uccisa dal marito con sei coltellate al petto, dopo un lungo calvario di soprusi e violenze subiti. Ben 12 denunce contro l’uomo, tossicodipendente e senza lavoro, che una volta lasciato diventa anche inspiegabilmente affidatario dei figli, motivo per cui la donna intenta una causa. Marianna, però, viene uccisa a pochi giorni dall’udienza. “Ogni due giorni una donna viene uccisa dal compagno. Solo lo scorso anno sono ...

Continua »

Brescello. M5S: Situazione molto grave, proroga commissariamento più che fondata.

Gaetti, Spadoni, Sarti: minimizzare non fa che aumentare il potere delle mafie che si mimetizzano attraverso i ‘colletti bianchi’  “Quanto accaduto domenica scorsa a Brescello durante la manifestazione delle Agende Rosse alle quale abbiamo preso parte come rappresentanti istituzionali – dichiarano Luigi Gaetti senatore del Movimento 5 Stelle e vice presidente della Commissione antimafia e Maria Edera Spadoni, parlamentare pentastellata reggiana – confermano che la scelta di proroga del Commissariamento decisa dal governo è più che fondata. Serve un durissimo ...

Continua »

Business migranti caso Emilia Romagna, Spadoni e Brescia (M5S): “Manca un sistema di controllo oggettivo delle presenze”.

Una rete territoriale che gestisce ben 1600 migranti in provincia di Reggio Emilia. Un business da più di 20 milioni di euro all’anno. Per questo motivo i deputati M5S Brescia e Spadoni hanno deciso nella mattinata di lunedì 31 luglio di eseguire una visita ispettiva presso uno dei centri gestiti dalla cooperativa Dimora D’Abramo, l’hotel Italia. “Arrivati nella struttura abbiamo avuto la possibilità di visionare immediatamente gli spazi, accompagnati dall’unico operatore presente. – dichiarano Brescia e Spadoni – E’ subito ...

Continua »