COMUNICATI

Spadoni (M5S): “Anche l’ANM condanna il ddl penale”

DDL PENALE, SPADONI (M5S): “ANCHE L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI AFFERMA CHE E’UNA LEGGE CHE RALLENTA I PROCESSI E DANNOSA PER I CITTADINI. IL PD REGGIANO AVRA’ LA FACCIA TOSTA DI SMENTIRE L’ANM?” Reggio Emilia, 16 marzo 2017 – “Sicuramente i parlamentari e i sindaci del Pd reggiano non avranno preso bene le mie dichiarazioni di ieri relative al ddl penale su cui il governo Renzi- Gentiloni ha posto l’ennesima fiducia. Ieri denunciavo come questo disegno di legge da una parte aumenta ...

Continua »

Dddl penale, Spadoni (M5S): “Legge inganno, si legano le mani ai magistrati e forze dell’ordine su intercettazioni e indagini”.

DDL PENALE: M5S, E’ LEGGE INGANNO. CON UNA MANO SI AUMENTANO LE PENE (GIUSTO), CON L’ALTRA SI LEGANO MANI  A MAGISTRATI E FORZE DELL’ORDINE SU INTERCETTAZIONI E INDAGINI! REGGIO EMILIA 15 MARZO – “Fatta la legge trovato l’ìnganno, il tutto alle spalle di migliaia di cittadini che firmano petizioni online e protestano giustamente preoccupati dall’escalation della criminalità nel reggiano. Il DDL penale del governo Gentiloni-Renzi proprio come uno specchietto per le allodole, da una parte aumenta le pene per i ...

Continua »

Poiatica, M5S: “Dopo indagini DDA, audire subito Bini in Commissione ecomafie”.

  Zolezzi e Spadoni: richiesta avanzata da oltre un anno, con la disponibilità dello stesso sindaco di Castelnovo Monti (che ha già inviato una memoria scritta) di essere ascoltato dalla Commissione. REGGIO EMILIA 11 MARZO -“Enrico Bini sia ascoltato al più presto dalla Commissione Ecomafie. Dopo la notizia che la DDA ha finalmente interessando della discarica Iren di Poiatica, chiediamo che il sindaco di Castelnuovo Monti sia ascoltato in Commissione d’inchiesta che indaga sul ciclo illecito dei rifiuti. Richiesta che ...

Continua »

Spadoni (M5S): “Il 15 settembre scatterà la pensione ai parlamentari. Vogliamo che la nostra delibera sia votata subito”.

SPADONI (M5S): “VITALIZI, UNA VERGOGNA ALL’ITALIANA. IL 15 SETTEMBRE SCATTERA’ LA PENSIONE DOPO SOLO 4 ANNI, 6 MESI E 1 GIORNO IN PARLAMENTO. VOGLIAMO CHE LA NOSTRA DELIBERA SIA VOTATA SUBITO: STESSO TRATTAMENTO PENSIONISTICO PER PARLAMENTARI E CITTADINI. INCERTI, GANDOLFI, MARCHI, IORI, PIGNEDOLI, MUSSINI: NIENTE DA DIRE?” “Il 15 settembre per deputati e senatori scatterà la pensione, dopo soli 4 anni, 6 mesi e 1 giorno di permanenza in Parlamento: un privilegio medievale che è uno sfregio ai comuni cittadini. ...

Continua »

8 marzo, M5S: “La politica dimostri importanza delle donne con i fatti”.

Istituzione del ministero per le Pari Opportunità, miglioramento delle politiche di conciliazione, parificazione dei salari, monitoraggio sulla violenza di genere ed educazione scolastica a differenze e affettività sono atti imprescindibili per uscire da una vergognosa arretratezza socio-culturale. ROMA 8 marzo – “In qualità di portavoce dei cittadini in Parlamento riteniamo che il modo migliore per festeggiare l’8 marzo sia quello di spingere la politica a fare molto più per le donne di questo Paese. A tutte loro che, ogni giorno, ...

Continua »

Violenza di genere una violazione dei diritti umani: M5S, stop alle politiche spot del Governo italiano. Ce lo conferma la CEDU

Ieri è stata approvata alla Camera dei Deputati la legge sulle norme a favore degli orfani per crimini domestici. Oggi è arrivata la condanna del nostro paese da parte della Corte europea dei diritti umani: l’Italia non ha agito con sufficiente rapidità per proteggere una donna e suo figlio dagli atti di violenza domestica perpetrati dal marito che hanno portato all’assassinio del ragazzo e al tentato omicidio della moglie. “Come delegati italiani in Consiglio d’Europa non possiamo che esprimere il ...

Continua »

Spadoni (M5S): “Microcredito: ad oggi 17 piccole imprese e attività commerciali di Reggio e provincia sono nate grazie al microcredito finanziato dai tagli degli stipendi M5S. Sabato 25 incontro pubblico”

SPADONI (M5S):” MICROCREDITO, 17 PICCOLE IMPRESE REGGIANE NATE CON IL FONDO STATALE FINANZIATO CON IL TAGLIO DEGLI STIPENDI M5S. SABATO 25 ALLE 17.30 UN INCONTRO PUBBLICO PER SPIEGARE COME ACCEDERE AL FONDO.” REGGIO EMILIA 22 FEBBRAIO- “Nel centro storico di Reggio Emilia, vicino a Piazza Fontanesi, alcuni ragazzi che hanno avuto accesso al fondo nazionale per il microcredito co-finanziato dai tagli degli stipendi M5S, hanno aperto un bellissimo ristorante biologico. Si mangia bio, c’è una sala lettura anche per i ...

Continua »

GRAZIE DI CUORE A TUTTO IL CORPO DEI VIGILI DEL FUOCO. NON SIETE SOLI!

Stamattina sono stata a Montecitorio alla manifestazione nazionale dei Vigili del Fuoco indetta dal #CONAPO, Sindacato Autonomo #VVF. I Vigili del Fuoco, giustamente, lamentano di essere trattati come un corpo di serie B con retribuzioni di 300 euro al mese (e oltre nelle qualifiche più elevate), retribuzioni inferiori e senza tutele pensionistiche come gli altri Corpi dello Stato. E ad oggi il corpo soffre una carenza di organico di 3 mila operativi e il personale ha un’età media di 48 ...

Continua »

Reggio Emilia, Spadoni-Sassi (M5S): “Deposito treni via Talami? Per il Ministero è come vivere in autostrada”.

Gianluca Sassi e Maria Edera Spadoni, rispettivamente consigliere regionale e deputata del Movimento 5 Stelle, chiedono alla Regione di intervenire per cercare di limitare i livelli preoccupanti di inquinamento (confermati anche dal Ministero dell’Ambiente) della zona del quartiere Santa Croce. “Anche il Ministero dell’Ambiente conferma che l’inquinamento della zona di via Talami è altissima e che è compito della Regione provvedere a risolverla. Purtroppo però, nonostante le nostre continue sollecitazioni, la Giunta è rimasta con le mani in mano, lasciando ...

Continua »

ARMI, QUESTION TIME SPADONI IN COMMISSIONE ESTERI: “RISPOSTE COPIA E INCOLLA DEL GOVERNO”

La guerra in Yemen ha fatto oltre 6.000 morti, quasi tutti civili, circa due milioni di sfollati interni e oltre 160.000 profughi. E tante di queste persone sono vittime di crimini di guerra commessi dalla coalizione a guida saudita, che dallo scorso marzo ha avviato una campagna militare nello Yemen. Da un rapporto delle Nazioni Unite trapelato sulla stampa internazionale in questi giorni si parla di 119 azioni belliche della coalizione che potrebbero essere considerate “violazioni del diritto internazionale”: si ...

Continua »