Operazione Octopus: continua l’ ottimo lavoro della Guardia di finanza di Reggio Emilia e dei carabinieri. Ma per il Governo Renzi le priorità sono altre.

Reggio Emilia- L’inchiesta “Octopus” condotta da carabinieri e Guardia di finanza di Reggio Emilia sulla maxi frode fiscale continua e procede senza sosta: l’ operazione ha permesso di rilevare un giro enorme di fatture false. L’obiettivo era chiaro: abbattere l’imponibile e pagare meno tasse del dovuto. La cosa allarmante è che quest’inchiesta si sta allargando sempre più, sempre più persone vengono coinvolte: questo a significare che non c’è più tempo. Non dimentichiamo inoltre che il pericolo della criminalità organizzata aleggia soprattutto in queste situazioni; dopo ...

Continua »

Casello sull’A1 all’altezza della stazione AV Mediopadana di Reggio, M5S: favore ai costruttori

Il Movimento 5 Stelle di Reggio, dopo aver a lungo battagliato sulla costruzione della stazione ferroviaria AV Mediopadana, ha messo ora nel mirino un’altra infrastruttura che, nei piani del Comune e di Società Autostrade, dovrebbe aiutare la stazione dell’alta velocità a “ingranare” e ad essere meglio servita soprattutto per chi proviene dai territori circostanti, in primis quelli di Parma e Modena: il casello autostradale sull’A1. Per la deputata reggiana M5S Maria Edera Spadoni, infatti, i dati resi noti da Rfi ...

Continua »

Decreto-legge 26 giugno 2014, n. 92. Continuiamo con la demagogia!

      Intervento in aula sul decreto-legge 26 giugno 2014, n. 92, recante disposizioni urgenti in materia di rimedi risarcitori in favore dei detenuti e degli internati che hanno subito un trattamento in violazione dell’articolo 3 della convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, nonché di modifiche al codice di procedura penale e alle disposizioni di attuazione, all’ordinamento del Corpo di polizia penitenziaria e all’ordinamento penitenziario, anche minorile.

Continua »

La Mediopadana e le sue problematicità. I dati del Rfi sono chiari e intanto continua il progetto per costruire il nuovo casello.

Da pochi giorni sono stati resi noti i dati da Rfi: i treni  Alta velocità di Trenitalia e Italo che ogni giorno fanno sosta sono solo 32 per una media circa di 46 persone per convoglio. La Mediopadana -costata ben 79 milioni di euro- è ben lontana dalle aspettative avanzate dal Pd al momento della presentazione del progetto. Il M5S ha sempre denunciato le problematicità della Mediopadana legate allo sviluppo informe dell’area nord di Reggio; questo manufatto architettonico,  che accoglie pochi passeggeri, è costato caro ai cittadini. ...

Continua »

La sfida è lo sviluppo: riforma della cooperazione italiana

L’approvazione della riforma della legge sulla cooperazione internazionale è un successo di cui andiamo orgogliosi, giunto grazie al nostro contributo dopo sei legislature di tentativi falliti. Siamo riusciti infatti ad ottenere, tra le altre cose, il divieto di partecipazione ai progetti per tutte quelle banche e imprese che commerciano in armi, l’indicazione dettagliata dei finanziamenti onde evitare che i fondi destinati finiscano in ‘programmi fantocci’, nonché la sostituzione dell’acronimo APS (aiuto pubblico allo sviluppo) in CPS (cooperazione pubblica allo sviluppo). ...

Continua »

I traguardi ottenuti in Commissione dal M5S sulla riforma della cooperazione

    L’iter della riforma sulla cooperazione si è concluso. Cosa ha ottenuto la Commissione Affari Esteri e Comunitari M5S in commissione: -il coinvolgimento delle comunità locali nelle iniziative di cooperazione -l’indicazione dettagliata, nel documento triennale di programmazione, dei progetti finanziati e del loro esito, dei criteri di efficacia, economicità e coerenza adottati -l’indicazione delle retribuzioni di tutti i funzionari delle amministrazioni pubbliche e dei titolari di incarichi di collaborazione o consulenza -l’evidenza pubblica nella procedura di selezione del direttore ...

Continua »