Spadoni e Sarti (M5S): “Assolutamente in linea con il pensiero di Cinzia Franchini: nessuna sottovalutazione delle mafie, nessun settore ne è esente”.

“Esprimiamo la nostra vicinanza a Cinzia Franchini, presidente nazionale degli autotrasportatori Fita-Cna, che oggi sugli organi di stampa svela la sua preoccupazione in seguito alla lettera ricevuta da un dirigente modenese in cui si afferma come il settore degli autotrasporti non c’entri con il processo Aemilia” così le due parlamentari emiliano romagnole Maria Edera Spadoni e Giulia Sarti. “Nessun settore puo’dirsi esente dal fenomeno dell’infiltrazione mafiosa” proseguono le due parlamentari. “Questa lettera è il risultato di una sottovalutazione del problema. ...

Continua »

Spadoni (M5S): “Dopo lo scandalo dei money transfer a Reggio Emilia, in Parlamento pronta ad essere depositata un’ interrogazione”.

E’ pronta ad essere depositata in Parlamento un’interrogazione al Ministro competente dopo la messa in onda del servizio della trasmissione “Report”. Ben quattrocentoquarantottomila euro di dubbia provenienza  sono stati trasferiti attraverso i Money Tranfer dalla provincia di Reggio Emilia agli Emirati Arabi: una vera e propria cifra da capogiro considerando che, come si evince dalla trasmissione, l’Ufficio immigrati della Camera del Lavoro smentisce la presenza di migranti provenienti da quella zona.Il legame strettamente connesso dei trasferimenti di denaro e dei traffici ...

Continua »

Spadoni (M5S), Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: “Siamo contro le solite parole di circostanza. Celebriamo questa ricorrenza con i fatti”

  Oggi, 25 novembre, è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.   Riporto con l’occasione un fatto concreto, non le solite parole di circostanza, per ricordare nel migliore dei modi questa giornata. Si tratta di una GRANDE VITTORIA: l’esenzione del ticket sanitario in tutto il Piemonte per le donne vittime di violenza. E’ quanto prevede una mozione a 5 STELLE sottoscritta da tutti i gruppi consiliari ed approvata ieri all’unanimità dal Consiglio regionale del Piemonte. Finalmente la politica piemontese ha dato ...

Continua »

Spadoni (M5S): “Saipem, vogliamo chiarezza, il Governo faccia una volta per tutte la sua parte.”

In data 12 dicembre 2014 ho depositato in Parlamento un’interrogazione a mia  prima firma chiedendo al Ministro competente quali fossero le sorti dei lavoratori della Saipem di Cortemaggiore «Società Anonima Italiana Perforazioni E Montaggi» e di far chiarezza su cosa stava succedendo in questa società facente parte del Gruppo Eni. Secondo gli operai della Saipem l’obiettivo dei vertici era chiaro: far lievitare i costi affinché ci fosse stato un motivo per de-localizzare all’estero. Trovo scandaloso che sia passato quasi un anno e non sia ...

Continua »

Spadoni (M5S) su Tagadà – La7: “Siamo contro i bombardamenti in Siria. Pensiamo alla sicurezza interna”

    Dal 2001 sono stati impiegati 4 mila miliardi di dollari per contrastare il terrorismo e le sigle terroristiche si sono moltiplicate. A gennaio, dopo gli attentati alla sede di Charlie Hebdo, ho presentato una mozione sui foreign fighters. Uno dei punti principali è sollecitare l’iter della direttiva UE sul passenger name record (PNR): bisogna assolutamente verificare gli spostamenti di tutti cittadini. I terroristi hanno anche la cittadinanza europea: implementiamo la sicurezza interna e non tagliamo i fondi alle forze ...

Continua »

Spadoni (M5S): “Il nostro paese con il Giubileo alle porte rischia di diventare il primo bersaglio dei fondamentalisti”.

Ritiriamo il nostro contingente dall’Afghanistan. Ogni soldato mandato in un’inutile missione all’estero è un uomo in divisa in meno che sorveglia il nostro territorio. In Parlamento dallo scorso gennaio è depositata la mia mozione relativa ai combattenti stranieri, i foreign terrorist fighters. Sono assolutamente in linea con il pensiero del procuratore capo Grandinetti quando afferma che, contro il terrorismo è fondamentale il coinvolgimento di tutti  e conoscere approfonditamente la situazione del proprio territorio. Ma la politica, in primis, deve assumersi ...

Continua »

Domani dibattito M5S sull’ immigrazione a Reggio Emilia: “Occorre buon senso e realismo, non xenofobia e buonismo”

Venerdì all’Ostello della Ghiara alle 17.45 dibattito a più voci con Maria Edera Spadoni (M5S), Caritas, Anolf-Cisl, Sindacati di Polizia e l’autore del libro “Mare Monstrum” Alessio Mannino. Immigrazione, occorre buonsenso e realismo,  non la xenofobia della destra, il “buonismo” di certa sinistra e la sete d’affari di mafie e multinazionali, tutte posizioni che sembrano ‘opposte’ ma sono solo speculari. Il Movimento 5 Stelle, che la scorsa settimana ha fatto approvare alla Camera una mozione a prima firma Maria Edera Spadoni ...

Continua »

Leucemia infantile a Reggio Emilia: serve cambiare su trasporti, cemento, rifiuti, energia.

ANCHE DOMENICA 15 NOVEMBRE IL M5S PIANTERA’ 300 ALBERI CONTRO L’INQUINAMENTO CHE UCCIDE. Leggo dati fortemente preoccupanti secondo cui risulta che la leucemia infantile è più diffusa nelle aree densamente urbanizzate come Modena e Reggio e la nostra città si conferma ancora insieme a Parma tra le città più inquinate della nostra regione. Un dato davvero allarmante che arriva da uno studio di epidemiologia effettuato dalla Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia che ha rilevato una correlazione tra ...

Continua »