Maria Edera Spadoni

#panchinerosse
numero nazionale antiviolenza 1522

Tutte le panchine rosse riportano il numero nazionale antiviolenza 1522.
Oltre a essere un momento di riflessione vogliono diventare uno strumento utile per indicare – a chi ne avesse bisogno – come iniziare un percorso di fuoriuscita dalla violenza.

Il progetto «panchine rosse», nato da un’idea dell’associazione “Stati Generali delle donne”, è stato vincitore del bando indetto nel 2017 dal Ministero delle Pari Opportunità e consisteva nel dipingere di rosso alcune panchine dislocate nei parchi e nelle vie delle città e delle periferie d’Italia in ricordo delle donne vittime di femminicidio.

#panchinerosse

#panchinerosse

LA CAMERA PROMUOVERÀ PROGETTO PANCHINE ROSSE CONTRO VIOLENZA SULLE DONNE E CAMPAGNA SENSIBILIZZAZIONE AGENDA 2030

Grazie all’approvazione del mio ordine del giorno, la Camera parteciperà al progetto «panchine rosse» che si pone l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema della #violenzasulledonne.
Questo progetto è stato vincitore del bando indetto nel 2017 dal Ministero delle Pari Opportunità e consiste nel dipingere di rosso alcune panchine dislocate nei parchi e nelle vie delle città e delle periferie d’Italia in ricordo delle donne vittime di femminicidio. 

Fare il massimo per superare le ulteriori discriminazioni e i maggiori ostacoli che anche in ambito lavorativo trovano particolari categorie femminili come le vittime di violenza, le vittime di tratta, le donne sopravvissute al business della prostituzione, le donne lesbiche e le donne transgender.

#panchinerosse Maria Edera Spadoni. Vice Presidente del Consiglio ha sposato questa iniziativa

Il sito ufficiale di #panchinerosse.
Un progetto di Stati Generali delle Donne HUB.

La Camera ha trasformato una delle panchine presenti nel cortile di Palazzo Montecitorio in una panchina rossa.

Panchinerosse: è la panchina simbolo contro la violenza sulle donne, voluta da Maria Edera Spadoni

Gli articoli riguardanti le pari opportunità

VICEPRESIDENTE SPADONI (M5S): NO ALLA CANCELLAZIONE DELLA PROROGA OPZIONE DONNA. QUESTA MISURA DIVENTI STRUTTURALE.

VICEPRESIDENTE SPADONI (M5S): NO ALLA CANCELLAZIONE DELLA PROROGA OPZIONE DONNA. QUESTA MISURA DIVENTI STRUTTURALE.

Opzione donna: questo importantissimo istituto di natura previdenziale, tanto voluto e meritato dalle donne, deve essere prorogato anche quest’anno in legge di bilancio. Non dobbiamo più accontentarci delle proroghe: è tempo che questa misura diventi strutturale. Lo dobbiamo a tante donne che hanno il diritto di andare in pensione e di pianificare il proprio futuro con la dovuta serenità

Mi occupo con grande impegno ed entusiasmo di donne,
di pari opportunità, di lotta alla criminalità organizzata