Tag Archives: diritti umani

Spadoni (M5S), Turchia: “Per entrare in UE e rimanere membro del Consiglio d’Europa serve una Turchia inclusiva e democratica”

Lo scorso aprile si è svolta una retata in 82 province di tutta la Turchia che ha portato all’arresto di ben 3.224 persone, di cui 1.120 considerate vicine alla presunta rete golpista di Fethullah Gulen, l’imam accusato dal governo del fallito golpe del luglio 2016. Circa 9.000 poliziotti turchi sono stati sospesi dall’incarico, anche loro – a quanto riferisce la Cnn turca – perché sospettati di legami con la rete di Gulen. Istanbul è la città con più sospensioni, pari ...

Continua »

AUDIZIONE UAMA, Spadoni (M5S): “Quanto valgono i diritti umani rispetto agli interessi economici? Trasparenza e legalità. No armi ai paesi in guerra”.

++AUDIZIONE UAMA (Unità per le autorizzazioni dei materiali di armamento)++ Spadoni (M5S): “Quanto valgono i diritti umani rispetto agli interessi economici? Trasparenza e legalità. No armi ai paesi in guerra”. Si è svolta stamattina l’audizione, tanto attesa, del Ministro Plenipotenziario Francesco #Azzarello presso il Comitato permanente sull’attuazione dell’agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile, che presiedo. Si tratta del responsabile dell’Autorità nazionale #UAMA (Unità per le autorizzazioni dei materiali di armamento) che si occupa quindi del controllo dell’esportazione, importazione ...

Continua »

Violenza di genere una violazione dei diritti umani: M5S, stop alle politiche spot del Governo italiano. Ce lo conferma la CEDU

Ieri è stata approvata alla Camera dei Deputati la legge sulle norme a favore degli orfani per crimini domestici. Oggi è arrivata la condanna del nostro paese da parte della Corte europea dei diritti umani: l’Italia non ha agito con sufficiente rapidità per proteggere una donna e suo figlio dagli atti di violenza domestica perpetrati dal marito che hanno portato all’assassinio del ragazzo e al tentato omicidio della moglie. “Come delegati italiani in Consiglio d’Europa non possiamo che esprimere il ...

Continua »

Regeni, arrestato in Egitto consulente della famiglia. Interrogazione Spadoni (M5S): “Chiarezza, scarcerazione e sospensione armi verso l’Egitto”

Due giorni fa, 26 aprile 2016, Amnesty International ha denunciato l’arresto di almeno 238 persone, tra cui attivisti e giornalisti locali e stranieri, in varie città dell’Egitto durante la giornata del 25 aprile, giorno in cui si celebra il ritiro nel 1982 di Israele dalla penisola del Sinai. Altre 90 persone sono state arrestate tra il 21 e il 24 aprile con diverse accuse, tra le quali: reati contro la sicurezza nazionale e violazioni della legge antiterrorismo e della legge ...

Continua »

Terrorismo: M5S a Consiglio d’Europa, preoccupazione per deroga Francia a diritti umani

Oggi 10 dicembre 2015 ricorre l’anniversario dell’adozione della Dichiarazione Universale dei diritti umani da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Con l’occasione i delegati parlamentari italiani del Movimento Cinque Stelle presso il Consiglio d’Europa, Maria Edera Spadoni, Manlio Di Stefano, Vincenzo Santangelo e Nunzia Catalfo esprimono forte preoccupazione in seguito alla decisione della Francia di derogare alla Convenzione europea dei diritti umani. “Nonostante sia una decisione presa successivamente all’adozione dello stato di emergenza dopo i gravi attentati di Parigi del 13 novembre, ...

Continua »

Spadoni (M5S), risoluzione in Commissione Affari esteri sui programmi UNODC in Iran

  DEPOSITATA una risoluzione in Commissione Affari esteri e comunitari sui programmi UNODC in Iran. La Repubblica islamica dell’Iran ha condannato a morte più di 500 persone per reati legati alla droga nel 2015, secondo i dati raccolti da Iran Human Rights. L’Italia ha contribuito con più di 2 milioni di euro ai programmi per la lotta al narcotraffico, gestiti dall’Unodc  (United nations on drug and crime), che sostengono l’arresto di trafficanti di droga in Iran. Il programma ha permesso ...

Continua »

Spadoni, diritti LGBTI Ungheria: “il M5S condanna quanto sta avvenendo.Vicinanza ad Andrea Giuliano”

Andrea Giuliano, attivista gay ligure di 33 anni, dopo la sua partecipazione al Budapest Pride del 2014 diventa vittima di persecuzione e di una campagna d’odio da parte dei membri o affini del partito di estrema destra conosciuto come i «Motociclisti dal sentimento nazionale». Ecco il mio intervento in aula alla fine della seduta di ieri sera, 19 maggio: https://www.youtube.com/watch?v=UD_rbViS6Vk  

Continua »

Risoluzione in Commissione Affari Esteri, Iran: le donne non sono mere “macchine da riproduzione”

  E’ da un appello di Amnesty International che nasce la risoluzione M5S in Commissione Affari Esteri e Comunitari, a prima firma Spadoni. Il Governo iraniano sta cercando di approvare due nuove leggi: la legge quadro sulla popolazione complessiva e l’esaltazione della famiglia (legge 315) e la legge sull’incremento dei tassi di fertilità e sulla prevenzione del declino della popolazione (legge 446). La legge 446 vieta la contraccezione chirurgica e limita l’accesso alle informazioni sui contraccettivi, mentre la legge 315 ...

Continua »

Parigi, Commissione Uguaglianza e non discriminazione (CoE): Spadoni nominata relatrice per la mozione Systematic collection of data on violence against women

  PARIGI 3 dic- Si è riunita oggi a Parigi la Commissione Uguaglianza e non discriminazione dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa e proprio durante questo incontro è stata nominata rapporteur sulla mozione Systematic collection of data on violence against women la prima firmataria, la deputata Maria Edera Spadoni del MoVimento5Stelle. “Una ricerca dell’Agenzia dell’Unione Europea per i diritti fondamentali, presentata a marzo al Parlamento di Bruxelles, ha riconfermato che uno dei problemi emersi è sempre quello della mancanza di dati ...

Continua »

L’ipocrisia di 47 Stati CoE: la continua violazione dei diritti umani in Azerbaijan

Roma 16 ottobre – Alla luce della continua violazione dei diritti umani portata avanti dal presidente dell’Azerbaigian Ilham Aliyev, i deputati del MoVimento 5 Stelle delegati in Consiglio d’Europa, Maria Edera Spadoni e Manlio Di Stefano, chiedono al Comitato dei Ministri della medesima organizzazione internazionale di verificare eventuali violazioni dell’articolo 3 dello Statuto del Coe da parte del governo di Baku. “L’Azerbaijan è membro del Consiglio d’Europa ma forse pochi ricordano, o fanno finta di non sapere, che si tratta ...

Continua »