Tag Archives: Parma

Prosciuttopoli, M5S: dimissioni ispettori. Interpelliamo Centinaio. Servono maggiori controlli sull’Istituto Parma Qualita’. Il sistema va corretto e chi sbaglia, deve pagare.

PARMA- 14 GIUGNO- “Lo “scandalo Prosciuttopoli” non si arresta. Da ieri, infatti, il Prosciutto di Parma non potrà più essere certificato e marchiato. A ciò si aggiungono le concomitanti dimissioni dei quattro ispettori del Comitato di certificazione (Coce) dell’IPQ, nominati nell’autunno 2018 proprio dal Ministero delle Politiche Agricole, che avevano evidenziato nel maggio 2019 le gravi irregolarità all’interno dell’Istituto”, lo dichiarano e commentano in una nota i cittadini parlamentari del MoVimento 5 Stelle Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Maria Laura ...

Continua »

Pontremolese M5S: Grazie a Legambiente per l’iniziativa. L’impegno del Movimento 5 Stelle per il potenziamento della Pontremolese.

PARMA – 1 GIUGNO – ” Ringraziamo Legambiente per l’iniziativa di oggi 1° Giugno in favore del potenziamento della linea ferroviaria Pontremolese. I benefici esposti sono molteplici. Sia perché  potenziare l’interconnessione ferroviaria passeggeri tra l’Emilia e la Liguria non può che far bene dal punto di vista turistico per due zone ad alta vocazione come queste, sia perché la fruizione della linea per le merci è utile per un adeguato utilizzo del cosiddetto retroporto di La Spezia e per ridurre la pressione sull’infrastruttura autostradale ...

Continua »

Prosciuttopoli. M5S: Maggiori controlli sull’Istituto Parma Qualita’. Il sistema va corretto e chi sbaglia, deve pagare

PARMA- 31 MAGGIO- “Lo “scandalo Prosciuttopoli” non si arresta. L’Istituto Parma qualità (IPQ), incaricato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari per supervisionare le filiere e rilasciare la certificazione DOP al prosciutto di Parma è nuovamente sotto i riflettori. Dopo essere stato già sospeso per sei mesi nel 2018 per non avere capito che circolavano quasi un milione di falsi Prosciutti crudi di Parma, il 16 maggio 2019 è stato sospeso nuovamente per altri tre mesi a causa della sparizione di ...

Continua »

Caso Manfrini, M5S: chiarezza sulla posizione di Manfrini. Interessato il Governo.

COLORNO- 21 MAGGIO- “Quello che sta succedendo a Colorno in questi giorni è davvero preoccupante specie in vista del voto di domenica. È giusto e doveroso capire meglio la posizione dell’assessore uscente Valerio Manfrini, dato che corre con una propria lista, sostenuta dal Pd, per la carica di sindaco della città di Colorno”, lo affermano in una nota i deputati e i senatori del MoVimento 5 Stelle Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Alessandra Carbonaro, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi. ...

Continua »

Unesco: M5S, Parma deve ospitare il Forum Unesco

PARMA 2 MARZO – “Parma deve ospitare il Forum Unesco. L’iniziativa assunta da Moavero a due mesi dall’evento non è condivisibile e chiederemo di rivedere immediatamente le decisioni prese, affinchè l’evento rimanga a Parma. Al ministro Moavero invieremo una lettera e chiederemo spiegazioni con una apposita interrogazione. Se c’è una sede adatta ad un Forum Unesco questa è proprio Parma”. lo dichiarano Davide Zanichelli e Maria Edera Spadoni parlamentari del Movimento 5 Stelle e la senatrice pentastellata Maria Laura Mantovani. “Non ...

Continua »

Ferrarini, M5S: “Compratori mantengano italianita’ del gruppo e salvaguardia lavoratori”

Reggio Emilia- 30 gennaio 2019 – “Spiraglio di speranza per gli 800 lavoratori della Ferrarini. Apprendiamo con soddisfazione, dalle pagine dei giornali locali, del possibile interessamento da parte di due compratori per il Gruppo Ferrarini – Vismara, come dichiarato dalla Presidente Lisa Ferrarini” dichiarano in una nota la Vice Presidente della Camera Maria Edera Spadoni e il Deputato del Movimento 5 Stelle Davide Zanichelli “Abbiamo seguito la vicenda della crisi del Gruppo Ferrarini fin dall’inizio, parlando con la dirigenza e ...

Continua »

Sanità, M5S: “Più di 20 milioni per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma”

PARMA – 5 GENNAIO – “Più di 20 milioni di euro per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Sono le risorse disposte dal Governo per le “iniziative di elevata utilità sociale nel campo dell’edilizia sanitaria”, come si legge nel decreto presidenziale.   “I fondi rientrano nell’ambito dei piani triennali d’investimento dell’INAIL e mostrano l’attenzione del Governo al tema della salute. Va specificato che il decreto presidenziale è al vaglio degli organi di controllo. L’INAIL verificherà e realizzerà gli interventi che abbiano progetti ...

Continua »