COMUNICATI

Coronavirus (M5S): “In arrivo ulteriori 70 milioni per la sanificazione nei Comuni Italiani. 1.178.076 per la provincia di Reggio”

REGGIO 21 APRILE – “Con decreto del Ministero dell’Interno, è stata disposta l’assegnazione a tutti i comuni, alle province e alle città metropolitane del fondo di 70 milioni di euro, per l’anno 2020, istituito nello stato di previsione del Ministero dell’interno.”, così in una nota i parlamentari pentastellati Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Gabriele Lanzi e Maria Laura Mantovani. “Il contributo – spiegano- previsto dall’art. 114 del decreto-legge “Cura Italia” per l’importo complessivo di 70 milioni di euro, è destinato ...

Continua »

Coronavirus: M5S, in quindici ai funerali del suocero del boss Grande Aracri, schiaffo a tutti i cittadini onesti che non hanno potuto salutare i loro cari

Intervento del presidente della Commissione antimafia Nicola Morra e delle parlamentari Sabrina Pignedoli, Maria Edera Spadoni, Stefania Ascari: “I funerali rappresentano un simbolo per le mafie” REGGIO EMILIA 19 APRILE – I funerali rappresentano un simbolo per le mafie. A Brescello, come riporta oggi la ‘Gazzetta di Reggio’, nonostante lo scioglimento dell’amministrazione comunale precedente per rischio di condizionamento della criminalità organizzata, nonostante le operazioni Aemilia e Grimilde, quindici persone si sono riunite, contravvenendo al lockdown, per il funerale del suocero ...

Continua »

M5S: “Call parlamentari E-R con Bonaccini, per M5s ripartire puntando su sanità pubblica e nuove tecnologie a misura d’ambiente e uomo”

“Questa mattina tutti i gruppi parlamentari attraverso i propri rappresentanti eletti in Emilia-Romagna hanno partecipato ad una videoconferenza con il presidente della Regione Stefano Bonaccini, durante la quale è stata nostra premura rimarcare quali sono le azioni che riteniamo prioritarie come Movimento 5 stelle in primis quelle di rafforzare il ruolo della sanità pubblica e una ripartenza che punti sulle nuove tecnologie e modalità di lavoro e sviluppo a misura di uomo e ambiente” lo affermano i parlamentari pentastellati presenti ...

Continua »

Coronavirus. M5S interroga il Governo: “Mandate ispettori nelle cliniche piacentine”

  Ispettori nelle cliniche piacentine Sant’Antonino e Casa Piacenza. Lo domandano quattro parlamentari del MoVimento 5 Stelle in un’interrogazione. A prima firma di Stefania Ascari, il testo è stato sottoscritto da Maria Edera Spadoni, Carlo De Girolamo e Davide Zanichelli. I destinatari dell’interrogazione sono i ministri Roberto Speranza (Salute), Luciana Lamorgese (Interno), Nunzia Catalfo (Lavoro e Politiche sociali). “Il territorio di Piacenza è duramente messo alla prova dalla diffusione del Coronavirus – ricordano i firmatari dell’interrogazione – e abbiamo ricevuto ...

Continua »

M5S: dieci idee per una eco-ripartenza della società Reggiana ed Emiliana

Condividiamo la riflessione di Legambiente. In consiglio comunale approvate due proposte per inserire il Km Zero dei nostri agricoltori nel circuito “Buoni Spesa” del Comune e a favore della ciclabilità. REGGIO EMILIA 7 APRILE – Condividiamo in pieno la riflessione di Legambiente. Il drastico calo di biossido azoto (causato dai motori diesel), pm10, pm 2.5 di queste settimane ci deve indurre ad atti concreti ad ogni livello per programmare un futuro sostenibile dove uomo e natura convivono in armonia. La ...

Continua »

Coronavirus: M5S, allarme RSA e strutture sanitarie ci arrivano segnalazioni da Appennino, Val D’Enza e Bassa. Azione decisa di massima prevenzione. Seguire esempio Guastalla

REGGIO EMILIA 6 APRILE – “RSA e strutture analoghe con gran numero di contagiati, tra ospiti e operatori. Il problema sta emergendo in diversi Comuni da segnalazioni che ci arrivano dall’Appennino alla Bassa alla Val D’Enza. In attesa di avere i dati corretti da parte dei Comuni reggiani, occorre provvedere con tempestivi strumenti per evitare che queste strutture siano – come purtroppo alcune già accade a Reggiolo, dove su 32 pazienti sono stati 30 contagiati Da Covid 19 – delle ...

Continua »

Coronavirus: M5S, addio a Cinzia Ferraroni, Parma e il M5S perdono la sua combattente

BOLOGNA 6 APRILE – “Ieri è venuta a mancare Cinzia Ferraroni. Una attivista storica di Parma che ha dato tanto al Movimento 5 Stelle e una combattente, nell’impegno civile così come nella vita. Ha lottato sempre; questa volta, però, purtroppo la battaglia contro questo virus maledetto non è riuscita a vincerla. Di lei ci rimarrà la grande voglia di partecipazione e la sua grande disponibilità per essere punto di riferimento attorno al quale costruire iniziative politiche. Persona genuina, non ha ...

Continua »

M5S si opporrà alla chiusura della terapia intensiva a Castelnovo ne’ Monti

Abbiamo appreso in questi giorni della chiusura momentanea della terapia intensiva presso il nostro ospedale. Molti dei nostri concittadini non riescono a capire con quali assurde logiche si vada a sopprimere (anche se temporaneamente) un servizio così importante e fondamentale per una popolazione che geograficamente si trova svantaggiata a raggiungere altri presidi ospedalieri, quali il S. Maria di Reggio Emilia. Non ha senso sbandierare per anni, potenziamenti ed investimenti nella nostra struttura sanitaria, patrocinare iniziative quali ad esempio quella di ...

Continua »

Solidarietà alimentare, misure urgenti. Spadoni (M5S): “Per la Provincia di Reggio Emilia due milioni e 840 mila euro”

REGGIO EMILIA, 30 MARZO 2020- “Il Governo è al lavoro per vincere la corsa contro il tempo in questa drammatica emergenza e per sostenere economicamente le famiglie con maggiori difficoltà economiche. Dei 400 milioni di euro stanziati in via straordinaria dal Governo per i Comuni più colpiti dal Coronavirus, 24,250 milioni sono destinati alla nostra regione. Per la provincia di Reggio Emilia sono stati stanziati due milioni e 840 mila euro. Serviranno per pagare misure urgenti di solidarietà alimentare” dichiara ...

Continua »

Coronavirus e violenza domestica: possibilità di chattare con le operatrici del 1522.

In questo periodo di coabitazione forzata e di restrizioni alla circolazione, le donne denunciano meno le violenze subite dai propri partner; si sta registrando un vero e proprio crollo delle segnalazioni, le chiamate al 1522 nelle due ultime settimane si sono dimezzate rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e le denunce alle Forze dell’Ordine sono diminuite del 50%. Ma sarebbe un grave errore pensare che si siano arrestati gli episodi di violenza. E’ importante diffondere il più possibile il numero ...

Continua »