SETTIMA CONFERENZA DEI PRESIDENTI DEI PARLAMENTI G20. PRESIDENTE SPADONI: “IMPORTANTE METTERE AL CENTRO IL LAVORO PARLAMENTARE. SOLO AGENDO IN SINERGIA CON TUTTI I SOGGETTI COINVOLTI POSSIAMO RAGGIUNGERE OBIETTIVI AGENDA 2030”.

SETTIMA CONFERENZA DEI PRESIDENTI DEI PARLAMENTI G20. PRESIDENTE SPADONI: “IMPORTANTE METTERE AL CENTRO IL LAVORO PARLAMENTARE. SOLO AGENDO IN SINERGIA CON TUTTI I SOGGETTI COINVOLTI POSSIAMO RAGGIUNGERE OBIETTIVI AGENDA 2030”.

E’ importante, per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030, mettere al centro il lavoro parlamentare e al contempo agire in sinergia con il Governo; condivido in pieno le parole del Presidente della Camera Roberto Fico che, stamattina, intervenendo alla Settima Conferenza dei presidenti dei Parlamenti del G20, ha affermato quanto sia fondamentale assicurare a tutti gli esseri umani l’accesso ai servizi igienici, sanitari, all’acqua e ad un’educazione di qualità. Solo con un cambiamento urgente delle politiche e con una partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti, possiamo raggiungere gli Obiettivi dell’Agenda 2030 nei tempi concordati in sede Onu” ha dichiarato Maria Edera Spadoni Presidente del Comitato Permanente sull’Attuazione dell’Agenda 2030 e gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile

AGENDA 2030. PRESIDENTE SPADONI: PREOCCUPAZIONE PER I DATI EMERSI NEL RAPPORTO REDATTO DALL’ASVIS. TEMPI PER INVERTIRE LA ROTTA SEMPRE PIU’ STRINGENTI

AGENDA 2030. PRESIDENTE SPADONI: PREOCCUPAZIONE PER I DATI EMERSI NEL RAPPORTO REDATTO DALL’ASVIS. TEMPI PER INVERTIRE LA ROTTA SEMPRE PIU’ STRINGENTI

Sono preoccupata per i dati emersi nel rapporto redatto dall’Asvis. Il nostro Paese fa fatica a raggiungere alcuni dei parametri definiti dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile, sottoscritta il 25 settembre 2015 da 193 Paesi delle Nazioni Unite. I tempi per invertire la rotta sono sicuramente sempre più stringenti; ma sono ottimista sul fatto che, con un cambiamento urgente delle politiche e con una partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti, possiamo raggiungere gli Obiettivi dell’Agenda 2030 nei tempi concordati in sede Onu.

PIANO RIGENERA ITALIA, SPADONI (M5S): “PROROGATA AL 15 OTTOBRE LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI”.

PIANO RIGENERA ITALIA, SPADONI (M5S): “PROROGATA AL 15 OTTOBRE LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI”.

E’ stato prorogato al 15 ottobre la scadenza per l’avvio dei progetti del piano Rigenera Italia del Ministero dell’Interno, voluto dal MoVimento 5 Stelle.
A partire dal 2021 i Comuni avranno a disposizione 1 miliardo di euro per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile. Ogni amministrazione locale può disporre di un contributo tra 100mila e 500mila euro, sulla base del numero di residenti, grazie ai fondi stanziati durante il governo Conte bis. Ai Comuni della provincia di Reggio Emilia andranno 6.400.000,00 euro