Campogalliano-Sassuolo: M5S, noi seri, rispettiamo ok analisi costi-benefici, gli altri facciano lo stesso sul ‘buco’ della Torino-Lione

ROMA 20 MARZO “Così come razionalmente e con grande responsabilità ci siamo affidati all’analisi costi-benefici che ha sonoramente bocciato il Tav Torino-Lione, così con serietà abbiamo fatto per la Bretella Campogalliano-Sassuolo opera che abbiamo sempre contrastato perché riteniamo sia più utile investire sulla mobilità sostenibile. Ma responsabilmente accettiamo l’esito della analisi costi-benefici che ha promosso quest’opera. Noi siamo seri e responsabili, lo stesso dovrebbero fare tutti gli altri partiti sull’inutile tratta Tav Torino-Lione, cui l’analisi ha sonoramente bocciato la costruzione del tunnel di 57 chilometri che ora dovrà essere totalmente ridiscusso” lo dichiarano in una nota parlamentari emiliani Stefania Ascari, Gabriele Lanzi, Maria Edera Spadoni, Davide Zanichelli, Maria Laura Mantovani. “Sulla Campogalliano-Sassuolo ricordiamo inoltre il colpo di mano dell’uscente ministro Delrio che aveva firmato le ultime carte guarda caso nei giorni in cui Giuseppe Conte iniziava le consultazioni per il nuovo governo” continuano i parlamentari locali del Movimento 5 Stelle.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*