Cecenia, Spadoni (M5S): “Prevenzione e contrasto a discriminazioni LGBT in tutto il mondo”

Secondo Amnesty international e Human Rights Watch, in Cecenia il governo ha aperto dei campi di concentramento dove gli omosessuali sono torturati e uccisi.
Il MoVimento 5 Stelle condanna fortemente questa pratica, ha sempre portato avanti politiche di difesa dei diritti umani perpetrati da qualsiasi governo o dittatore. Lo abbiamo fatto nei confronti dell’Arabia Saudita che sta bombardando da ormai 2 anni la popolazione civile. Lo abbiamo fatto nei confronti della Turchia, con cui il governo italiano fa affari, che persegue giornalisti e attivisti di diritti civili.
Chiediamo che venga fatta luce su questi casi, sempre, oltre che ovviamente su quello ceceno. Chiediamo inoltre che l’Italia si faccia promotrice, in sede europea e internazionale, affinché si attivino politiche di prevenzione e contrasto delle discriminazioni LGBT in tutte le parti del mondo.

Qui il link al mio intervento in aula: https://t.co/KJeY5xgha8

03528C-bandiera-lgbt

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*