Ferrarini, M5S: “Compratori mantengano italianita’ del gruppo e salvaguardia lavoratori”

Reggio Emilia- 30 gennaio 2019 – “Spiraglio di speranza per gli 800 lavoratori della Ferrarini. Apprendiamo con soddisfazione, dalle pagine dei giornali locali, del possibile interessamento da parte di due compratori per il Gruppo Ferrarini – Vismara, come dichiarato dalla Presidente Lisa Ferrarini” dichiarano in una nota la Vice Presidente della Camera Maria Edera Spadoni e il Deputato del Movimento 5 Stelle Davide Zanichelli

“Abbiamo seguito la vicenda della crisi del Gruppo Ferrarini fin dall’inizio, parlando con la dirigenza e partecipando a entrambi i tavoli di crisi che sono stati fatti al Ministero dello Sviluppo Economico. La nostra prima preoccupazione è sempre stata quella di salvaguardare i lavoratori e le famiglie coinvolte nella crisi e anche gli stabilimenti presenti sul nostro territorio tra le provincie di Reggio Emilia e Parma. Temi questi importanti anche per il Ministero stesso”, incalzano i pentastellati.

“Attendiamo la comunicazione ufficiale della vendita e le condizioni alla base di essa; il marchio Ferrarini-Vismara, simbolo di eccellenza territoriale e non solo, deve continuare a rimanere un gruppo italiano. Continueremo a seguire l’evoluzione della questione”, concludono Spadoni e Zanichelli

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*