REGGIO EMILIA.  Nella nostra città dopo l’ inchiesta ‘Octopus’ arriva l’ Operazione Nottingham.

Il lavoro dei carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale e della Procura

va nella giusta direzione: sconfiggere ogni forma di corruzione.

Già proprio la corruzione che, stando ai dati della Corte dei Conti, ci costa 60 miliardi d’ euro all’anno. Con conseguenze disastrose: più il tasso della corruzione cresce, più aumenta la disoccupazione, minori sono gli investimenti, più scadenti i servizi, più care le infrastrutture. Una vera e propria piaga contro cui il Movimento 5 Stelle da sempre si è schierato.

Il Movimento ha portato all’attenzione del Governo un pacchetto anticorruzione fatto di norme chiare, dure ed efficaci su cui è fondamentale confrontarci.

Si tratta di norme che riguardano elementi imprescindibili:

1) falso in bilancio;

2) autoriciclaggio e riciclaggio;

3) inasprimento pene per reati contro la p.a.;

4) prescrizione;

5) inasprimento pene per reati finanziari e societari;

6) conflitto di interessi.

Non possiamo permetterci di abbassare la guardia.

 

Maria Edera Spadoni

Cittadina alla Camera dei Deputati

Movimento 5 Stelle