Sosteniamo la cittadinanza che promuove la cultura. Il Governo sostenga con vantaggi fiscali i cittadini che mettono a disposizione i propri locali per iniziative culturali.

Il Movimento 5 Stelle, sin dal 2008, si batte per la rivitalizzazione del centro storico di Reggio Emilia attraverso iniziative culturali. L’iniziativa del ‘mini-cinema’ realizzato all’interno di un negozio sfitto, nata grazie alla disponibilità di una generosa commerciante proprietaria dei locali, va assolutamente favorita: il Governo ha il compito di sostenere attività così importanti attraverso normative nazionali che concedano sconti fiscali, per esempio sull’ Imu. Sconti per chi cede il proprio locale per promuovere attività culturali. E’ lodevole l’iniziativa del Comitato Cittadino di Porta Castello in collaborazione con l’ Assessorato alla Coesione e Sicurezza Sociale del Comune, la Filef, associazione italiana lavoratori e famiglie e il Reggio FilmFestival. Il 24 e il 25 gennaio -quando riaprirà lo spazio del vecchio “Bottegone”- saranno due giorni importanti, giorni di partecipazione civile in uno spazio donato alla collettività. Il nostro obiettivo è far sì che queste giornate ed iniziative non siano un evento, ma diventino la quotidianità. Noi portavoce dei cittadini dobbiamo batterci per questo.

Maria Edera Spadoni
Cittadina alla Camera dei Deputati
Movimento 5 Stelle

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*