Spadoni (M5S): Marchi (PD) voti favorevolmente emendamento a mia prima firma per stabilizzare i precari delle Unità cinofile dei Vigili del Fuoco.

SPADONI (M5S): EMENDAMENTO A MIA PRIMA FIRMA PER STABILIZZARE I PRECARI DELLE UNITA’ CINOFILE IN QUESTE ORE AL VAGLIO DELLA COMMISSIONE BILANCIO. FONDAMENTALE CHE MARCHI E TUTTO IL GRUPPO PD IN COMMISSIONE BILANCIO LO VOTINO FAVOREVOLMENTE. QUESTA E’ UNA BATTAGLIA TRASVERSALE, STABILIZZIAMOLI PER IL BENE DEL NOSTRO PAESE.

 Reggio Emilia, 21 novembre 2016.  In queste ore sono al vaglio della Commissione bilancio della Camera dei Deputati gli emendamenti relativi alla legge di bilancio.  Come avevo già annunciato tramite mezzo stampa e in un mio intervento in Aula, ho presentato un emendamento per assumere a tempo indeterminato i discontinui delle unità cinofile appartenenti al corpo dei Vigili del Fuoco, una trentina su tutto il territorio nazionale.

I cinofili svolgono un ruolo insostituibile nell’individuazione e salvataggio delle persone intrappolate sotto le macerie. Il nostro paese, colpito duramente da terremoti, frane, alluvioni, trombe d’aria non ha risorse sufficienti per fronteggiare le emergenze a causa della precarietà in cui versa la componente discontinua. Per esempio nell’ ultimo sisma molti discontinui non sono potuti essere presenti perché, in quanto precari, quando si è verificato il terremoto erano impegnati in altri lavori.

Questa vicenda, che seguo da circa un anno e mezzo, rappresenta una battaglia importante per il nostro Paese:  la precarietà in cui versano i discontinui non è assolutamente tollerabile.

Per questo mi rivolgo direttamente al deputato reggiano Maino Marchi, parlamentare PD della Commissione bilancio: è fondamentale che si spenda a far sì che tutto il suo gruppo voti favorevolmente questo emendamento.  Ricordo in questa sede che in Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna il PD si è battuto su questo tema: è stata di fatto votata all’ unanimità una risoluzione promossa da Sel volta ad assumere iniziative nei confronti del Governo  per favorire la stabilizzazione del personale discontinuo appartenente ai nuclei cinofili dei vigili del fuoco”. In questa sede la consigliera regionale  PD Silvia Prodi ha affermato che “Le attuali normative rendono inconciliabile l’attività di volontariato con una normale vita lavorativa.  L’assorbimento nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco rappresenterebbe una concreta soluzione per non disperdere questo tesoro di impegno, volontariato e altre competenze”.

Bene, in queste ore verrà votato il mio emendamento che dovrà superare lo scoglio grosso della Commissione per poi approdare, se verrà votato favorevolmente, in Aula.Questo è il mio appello al deputato PD  Marchi affinché supporti, insieme a tutto il suo gruppo, il mio emendamento: questa è una battaglia trasversale.

Il prezioso intervento dei precari delle unità cinofile, che permette di salvare molte vite, è indiscutibile: tuteliamoli e stabilizziamoli dunque, non lasciamoli soli.

 

Maria Edera Spadoni,

Cittadina alla Camera dei Deputati,

M5S

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*