Spadoni (M5S): “Scandaloso Maino Marchi (PD) in Commissione bilancio, boccia emendamento M5S per stabilizzazione precari cinofili e vota favorevolmente emendamento De Luca”

IL M5S NON MOLLA E IL MIO EMENDAMENTO VERRA’ RIPRESENTATO IN SENATO DAL COLLEGA ENDRIZZI.

Scandaloso quello che è successo ieri in commissione Bilancio. Il #PD ha approvato un emendamento che permette a De Luca di diventare commissario della sanità campana. Sarà promosso commissario nonostante il doppio ruolo sia vietato da una legge del 2014. Un emendamento dei deputati campani del Pd alla legge di Bilancio ha abrogato questo divieto.

Proprio a De Luca, quello che ha detto che la Bindi sarebbe da uccidere e che è stato denunciato per voto di scambio con un esposto del M5S e le cui dichiarazioni sono state acquisite ieri dalla Commissione antimafia. Il parlamentare reggiano Maino Marchi che, tra i 16 che hanno avuto il coraggio di votare, ha votato favorevolmente. Proprio Maino Marchi che, il giorno prima, sempre in Commissione bilancio ha avuto il coraggio di votare negativamente alla stabilizzazione di 30 unità sul suolo nazionale, i precari delle unità cinofile appartenenti al nucleo dei Vigili del Fuoco. Ma il M5S non mollerà e il mio emendamento a sostegno dei cinofili verrà ripresentato dal mio collega Giovanni Endrizzi in Senato sempre nella legge di bilancio.

Mi viene in mente l’audio in cui De Luca dice ai suoi che non gliene frega niente del referendum ma devono portare la gente a votare sì convincendo i medici della sanità privata (cui De Luca potrà dare fondi come Commissario grazie a questo emendamento) Bel regalino del Governo e della Tartaglione, deputata campana prima firmataria dell’emendamento.

 

Maria Edera Spadoni,

Cittadina alla Camera dei Deputati,

M5S

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*