Spadoni (M5S): “Vi do una notizia clamorosa: in questo week end il ministro Graziano Delrio andrà a fare campagna per il “NO” al referendum!”.

Diamo ai reggiani una notizia clamorosa. In questo week end il ministro-Delrio andrà a fare campagna per il “No” al referendum in questo week end.

Coerente con il suo pensiero più volte ripetuto,  ricorderà ai circoli Pd e i cittadini della provincia le parole  pronunciate insieme al presidente emerito Valerio Onida (che vota NO il 4 dicembre) il  25 aprile del 2010, durante la festa della Liberazione in piazza Martiri 7 Luglio . L’allora sindaco Graziano Delrio sul palco di Reggio Emilia  così si rivolse al Presidente emerito della Corte Costituzionale Valerio Onida:

 

“Lo abbiamo voluto a Reggio perché siamo innamorati della Costituzione, siamo partigiani della Costituzione e abbiamo pensato che oggi fosse lui la persona più adatta con cui celebrare questa festa”. Quindi Delrio voterà NO come fa Onida il 4 dicembre.

Poi ricorderà con altrettanta coerenza parole che sono attualissime e sottoscriviamo: “La Costituzione ci piace così come è. Per questo, in un momento così difficile per il Paese, di crisi economica mondiale, in cui anche nelle nostre città ci sono migliaia di famiglie in difficoltà, la cosa principale di cui occuparsi non è riformare la Costituzione. Lasciatela così come è, la Costituzione, ci piace così come è! Pensiamo a risolvere i problemi concreti della gente, l’efficienza dei tribunali, della pubblica amministrazione, la vera autonomia nell’unità”.

Con altrettanto orgoglio il ministro Delrio ricorderà ai tesserati Pd le parole pronunciate anche nel 2006 nel suo secondo anno di mandato da Sindaco e che riecheggiano in rete gloriose da mesi! ”

“La Costituzione è il patto su cui si basa la convivenza della nostra nazione, bisogna rafforzare nei giovani, nelle persone anziane il senso di appartenenza alla nazione attraverso l’approfondimento e l’amore per la Costituzione.  La Costituzione è moderna, non va cambiata, va difesa” (https://www.facebook.com/dino.angelini/videos/vb.619564611/10153302150584612/?type=2&theater)

Non so se Delrio ripronuncerà queste  parole. Forse sì perché se si guarda allo specchio sa benissimo che questa schiforma costituzionale è un passo azzardato per il Paese.  Ma se non lo farà ricorderemo noi a tutti i cittadini da qui al 4 dicembre le sue parole di allora che condividiamo. Lo faremo  in Piazza Martiri del 7 luglio il 30 novembre con Alessandro Di Battista, la sottoscritta e tanti altri portavoce M5S.

 

 

Maria Edera Spadoni,

Cittadina alla Camera dei Deputati,

M5S

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*