Vice Presidente Spadoni (M5S), intervento alla Camera dei Deputati in ricordo di Mario Monducci

 

Il 28 aprile ci ha lasciato Mario Monducci, un protagonista della vita politica reggiana.

Si dimise dopo un anno e mezzo come Parlamentare ad inizio anni 80. Al Palazzo Montecitorio ha sempre preferito la sua amata città, Reggio Emilia e ha lottato per il bene comune, per l’ambiente e per l’acqua pubblica. Si è battuto anche contro la cementificazione selvaggia della mia regione e contro le infiltrazioni ‘ndranghetiste.

Me lo ricordo l’8 settembre del 2007, era un consigliere comunale, e ci aiutava e certificare le firme che stavamo raccogliendo durante il V-Day 1 per non permettere ai condannati di potersi candidare in Parlamento.

Ha sempre messo al centro le idee e i temi e spero veramente che Reggio Emilia possa offrirgli il tributo che merita.

Ciao Mario, che la terra ti sia lieve

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*