Vittorie sul territorio

VITTORIE SUL TERRITORIO:

 

ARRIVO DELLA COMMISSIONE ANTIMAFIA A REGGIO EMILIA E MODENA

L’arrivo della Commissione parlamentare antimafia a Reggio Emilia e Modena è stato voluto fortemente dal M5S e dalla sottoscritta.

La Commissione antimafia ha accettato la proposta avanzata dai parlamentari M5S membri della stessa, in primis il vice presidente Luigi Gaetti e le due rappresentanti emiliane Giulia Sarti ed Elisa Bulgarelli. La riunione della Commissione antimafia svoltasi in Prefettura a Reggio Emilia ha visto la partecipazione della DDA di Bologna, della Procura di Brescia e dei prefetti di Reggio Emilia e Modena.

 

AUDIZIONE DI BINI IN COMMISSIONE ANTIMAFIE. Martedì 16 maggio alle ore 13.45 la Commissione bicamerale d’inchiesta sul ciclo illecito dei rifiuti-Commissione ecomafie ha ascoltato il sindaco di Castelnovo nè Monti Enrico Bini. E’ stato il Movimento 5 Stelle a chiedere la sua audizione nel febbraio 2016 dopo le sue dichiarazioni relative ad appalti, mancata trasparenza in Iren (con dimissioni dalla commissione legalità) e la questione della discarica di Poiatica. Ai primi di marzo con l’apertura di una indagine dell’antimafia sulla discarica di Poiatica, il M5S ha rinnovato la richiesta in quanto la sua testimonianza può essere molto importante per i lavori della Commissione.

DEPOSIZIONE SCALZULLI IN ANTIMAFIA (catasto Reggio) 20 settembre 2017Oltre un’ora di audizione, più una relazione di 39 pagine e 45 allegati depositati ieri davanti alla Commissione parlamentare antimafia, presieduta da Rosy Bindi (ieri assente), su richiesta del Movimento 5 Stelle.

 

PERSONALE ATA

A seguito della mia interrogazione vi sono state assunzioni a tempo indeterminato in Emilia Romagna di diversi assistenti amministrativi, tecnici e collaboratori scolastici (personale ATA)

 

BRESCELLO SCIOLTO PER MAFIA

Il M5S ha chiesto in commissione antimafia le relazioni prefettizie di Finale Emilia e Brescello e ha chiesto a più riprese   le dimissioni di Coffrini : Brescello: ‘ndrangheta e Pd #CoffriniDimettiti (articolo 11 gennaio 2016)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Inserire tutti i campi obbligatori *

*